Franco crocco - Avanzi di galera

cartoncino e Acrilico su compensato
Si tratta di un'opera realizzata con la collaborazione delle detenute della Casa Circondariale Femminile di Rebibbia (Roma), dove è presente una sede staccata del Liceo Artistico "Enzo Rossi" di Roma. Una esperienza di insegnamento che prosegue tutt'ora e che ha inevitabilmente segnato il mio percorso professionale. Le ragazze hanno decorato i pacchetti di sigarette - in carcere è consentito fumare, tranne nelle aule dove c'è lezione - con disegni, parole e frasi, naturalmente legate alla loro condizione. A me è spettato il compito di mettere in composizione quei pacchetti, di renderli visivamente armonici e di trasformarli da oggetti destinati alla discarica, a materia preziosa di una intrinseca umanità. Il titolo vuole trasformare l'attributo negativo che in genere accompagna questa definizione in una profonda riflessione sulla loro condizione.
© Canova S.r.l. - Via Tropea, 33 - 00178 Rome IT | P.IVA: 14314931008 Terms, Regulations and Privacy Policy