angela occhipinti - dittico, il ritorno a casa del condor, partiture magiche-alchimia di ricordi.

tecniche miste su tavola di legno di abete, cera, acrilici, collage e piccola scultura del condor
in tutto il mio lavoro c'è la ricerca del vivere dell'uomo, di conseguenza il sentimento, il viaggio e la memoria, attraverso l'alchimia diventano una rappresentazione simbolica del mondo. come tale costruisco immagini fortemente simboliche, la cui combinazione assume significati diversi, a secondo dei modi, delle posizioni reciproche. l' oggetto ritrovato o costruito diventa ricerca del "sé"
© Canova S.r.l. - Via Tropea, 33 - 00178 Rome IT | P.IVA: 14314931008 Terms, Regulations and Privacy Policy